Sangue PRP

La chirurgia rigenerativa nella ricostruzione della membrana timpanica

La Chirurgia Rigenerativa approda anche in Otorinolaringoiatria. Fino a non molti mesi addietro per molte patologie otorinolaringoiatriche, come la Sindrome del Naso Vuoto, le riniti atrofiche, le perforazioni del setto nasale e delle membrane timpaniche non vi erano soluzioni mediche o chirurgiche. Questa innovativa chirurgia si esegue utilizzando dei fattori di crescita, PRP, utilizzando una provetta di raccolta del sangue venoso adeguata e specifica per l’attivazione delle piastrine.

Perforazione timpanica

Perforazione timpanica

Anche per la ricostruzione delle membrane timpaniche, nel caso delle perforazioni avvenute a seguito di traumi o di otiti perforative, viene utilizzata la pappa piastrinica o PRP, dopo aver sottoposto semplicemente il paziente a un comune prelievo del sangue da cui, dopo centrifugazione, si otterrà una sorta di gel che verrà applicato sul timpano perforato.

Questa innovativa tecnica chirurgica viene effettuata velocemente presso gli ambulatori di Taormina e Randazzo dalla dottoressa Daria Caminiti con risultati eccellenti.

Lo studio medico malattie orecchio-naso-gola ed allergopatie della Dr.ssa Daria Caminiti riapre regolarmente da lunedì 8 gennaio con tante novità diagnostico terapeutiche-chirurgiche. In particolare il paziente potrà sottoporsi allo studio e alla cura delle patologie dell’orecchio con un nuovissimo otomicroscopio collegato a telecamera full hd.

Otomicroscopio collegato a telecamera Full HD

Otomicroscopio collegato a telecamera Full HD

Con questo strumento sarà molto più facile e veloce eseguire in ambulatorio la ricostruzione della perforazione del timpano, che non richiede ricovero e si esegue in anestesia locale: il paziente dopo 20 minuti può tornare a casa e alle normali attività quotidiane.

Drenaggi trans-timpanici

Drenaggi trans-timpanici

Con questo otomicroscopio anche la cura delle otiti catarrali è molto più facile mediante apposizione, nei casi richiesti, di piccolissimi drenaggi trans-timpanici. Nelle patologie dell’orecchio occorre sempre valutare la funzionalità nasale ed eventualmente curarla, poiché l’aria all’orecchio arriva dal naso attraverso la tuba di Eustachio, viceversa la patologia dell’orecchio non sarà mai risolutiva.

Altra novità dello studio medico della Dr.ssa Daria Caminiti è un sistema endoscopico di ultimissima generazione: una fibra flessibile delle dimensioni inferiori a 2,8 millimetri, delle dimensioni simili ad un filo di lana, che migliora la visualizzazione delle zone esaminate per indagare al meglio le eventuali patologie otorinolaringoiatriche. Il più sottile endoscopio esistente in commercio, mediante il quale si eseguono endoscopie delle alte vie respiratorie, naso, gola, laringe senza alcun fastidio e quindi molto più agevole soprattutto nei bambini. Inoltre, questo sistema permetterà la refertazione e la raccolta delle immagini da inviare on-line o su supporti da consegnare al paziente, come cd o pendrive.

Endoscopico di ultimissima generazione

Endoscopico di ultimissima generazione

Tantissime nuove prestazioni e strumenti sempre all’avanguardia negli ambulatori di Taormina e Randazzo per offrire ai pazienti servizi moderni, veloci ed efficaci.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *