Otorino Daria Caminiti

Lo Studio medico di Otorinolaringoiatria e Allergopatie è aperto: prenota la tua visita in sicurezza!

In questi giorni in cui l’attenzione è rivolta alle nuove misure del governo per contenere i contagi da coronavirus, lo Studio medico di otorinolaringoiatria e allergopatie della dr.ssa Daria Caminiti voleva rassicurare i pazienti che rimarrà aperto nel rispetto delle norme igienico-sanitarie anti Covid.

Il Dpcm del 24 ottobre non prevede la chiusura degli studi medici, le visite dunque si svolgeranno regolarmente secondo il protocollo messo in atto in questi mesi per garantire la sicurezza e l’incolumità dei pazienti.

A seguito delle precise indicazioni fornite in questi mesi dal Ministero della Sanità, lo studio medico della dr.ssa Caminiti ha rafforzato le già restrittive procedure di uso dei dispositivi di protezione individuale (per operatori, personale amministrativo e pazienti) e di sanificazione degli ambienti. Inoltre, ha adottato un nuovo modello di pianificazione degli appuntamenti che vengono fissati in orari prestabiliti in modo da evitare l’affollamento della sala d’attesa e garantire sempre un adeguato distanziamento.

Lo Studio medico di otorinolaringoiatria ed allergopatie della dr.ssa Daria Caminiti è aperto ed opera in totale sicurezza garantendo:

  • Procedure per evitare il contagio. L’accesso allo studio è consentito solo con la mascherina e ad ogni ingresso il paziente viene accolto dal personale a un checkpoint dove gli viene misurata la temperatura con termometro a infrarossi senza contatto e gli vengono fornite copriscarpe e soluzione igienizzante per la pulizia delle mani.
  • Protocolli di sanificazione ambientale. L’ambiente viene reso sicuro mediante frequenti sanificazioni operate da ditte specializzate che ne rilasciano certificazione. Dopo ogni visita i locali e tutte le superfici vengono trattate con prodotti specifici contro il coronavirus.
  • Gestione attenta del paziente. La sicurezza per i pazienti inizia già dalla prenotazione telefonica durante la quale viene effettuato un “triage” a distanza per ridurre al minimo il rischio di infezione da Covid-19. Al momento della visita per garantire il distanziamento sociale il paziente deve attenersi rigidamente all’orario fissato tramite prenotazione telefonica e presentarsi senza accompagnatori (tranne in caso di pazienti minori, diversamente abili e anziani) in modo tale da evitare l’affollamento della sala d’attesa.

Per maggiori informazioni è possibile consultare la Covid-19 Policy con le precauzioni per l’accesso allo studio medico.

Commenta con Facebook