A Letojanni la Dr.ssa Daria Caminiti presenta il nuovo protocollo Osas

È una malattia di cui si parla poco, che però ha ricadute concrete, e spesso drammatiche, sulla salute e sulle attività quotidiane. La Sindrome delle apnee ostruttive nel sonno (OSAS) si manifesta con episodi ripetuti di apnee, ovvero occlusione delle vie aree superiori che causano microrisvegli continui, spesso associate a una riduzione della concentrazione di ossigeno nel sangue. Il problema non deve essere sottovalutato, poiché può causare l’insorgenza di patologie cardiovascolari e neurologiche. Altri aspetti da non trascurare nei sono la scarsa concentrazione e la stanchezza diurna, che determinano un aumento della probabilità di incidenti stradali e lavorativi. In quest’ottica svolge un ruolo fondamentale l’informazione. La dr.ssa Daria Caminiti, responsabile del gruppo siciliano di Medicina del sonno, ha organizzato un incontro aperto al pubblico per presentare il nuovo protocollo Osas. L’appuntamento è per oggi pomeriggio alle 16 presso la sede sociale della Misericordia San Giuseppe di Letojanni.

Locandina Protocollo OSAS 28-3-19

Il protocollo prevede la stretta collaborazione dello specialista in otorinolaringoiatria, dello pneumologo, della biologa-nutrizionista clinica e dello ortodontista-gnatologo. Oltre alla dr.ssa Daria Caminiti, specialista in otorinolaringoiatria e allergologia, interverranno: Maria Teresa D’Agostino, biologa nutrizionista; Cristina Vitale, specialista in ortognatodonzia, Alfio Pennisi, pneumologo; Daniele Incardona, odontotecnico. Modera Alessandro D’Angelo, medico chirurgo e governatore della Misericordia San Giuseppe di Letojanni. Durante l’incontro verranno presentate le nuove terapie riabilitative non invasive, semplici e ben tollerate dal paziente.

Facebook Comments